WhatsApp

APPROFITTA DEL BONUS DEL 50% :
ACQUISTA DA GOLDFLEX E OTTIENI IL RIMBORSO

È DETRAIBILE il 50% delle spese sostenute fino al 31 DICEMBRE 2019
per l'acquisto di mobili nuovi per arredare un immobile ristrutturato.

SENZA MODIFICHE PER TUTTO IL 2019 BONUS MOBILI PROROGATO

CHE COS'E IL BONUS MOBILI?

Il Bonus Mobili 2019 è una misura di incentivazione fiscale che consente di detrarre dalla dichiarazione dei redditi le spese documentate relative all’acquisto di arredi da destinare agli immobili che sono stati oggetto di ristrutturazione o che lo saranno in futuro.

CHI PUO’ USUFRUIRE DEL BONUS RISTRUTTURAZIONI?

Tutti coloro che hanno avviato una ristrutturazione a partire dal 1/01/2018, cioè dalla data di entrata in vigore del DL 83/2012 che ha elevato dal 36% al 50% la quota riservata al bonus sulle ristrutturazioni compiute fino al 31 dicembre 2019.

La data di acquisto dei mobili deve essere successiva a quella di inizio della ristrutturazione.

La detrazione è rateizzata in 10 anni e il tetto di spesa massimo consentito è fissato nell'importo di EURO DIECIMILA (10.000,00 Eur).

Acquistando alla GOLDFLEX beneficerai, in AGGIUNTA AI VANTAGGI DELLE NOSTRE QUOTAZIONIanche dell’ ulteriore BONUS che ti permetterà di ottenere un rimborso del 50% sulla spesa effettuata, sotto forma di detrazione fiscale.


QUALI MOBILI POSSONO BENEFICIARE DELLE DETRAZIONI?

Rientrano tra i mobili agevolabili, a titolo esemplificativo, letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, nonché i materassi e gli apparecchi di illuminazione che costituiscono un necessario completamento dell’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione. Non sono agevolabili, invece, gli acquisti di porte, di pavimentazioni (ad esempio, il parquet), di tende e tendaggi, nonché di altri complementi di arredo.

COME SI OTTIENE LA DETRAZIONE OFFERTA DA BONUS?

La detrazione si ottiene indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello Unico persone fisiche) conservando le fatture e le ricevute che GOLDFLEX ti rilascerà appositamente quando ci comunicherai che intendi richiedere la detrazione.

COME SI EFFETTUANO I PAGAMENTI PER BENEFICIARE DEL BONUS MOBILI ?

Effettua l’ordine online sul nostro sito e scegli di pagare tramite bonifico bancario, mandaci una email con richiesta di avere specifica fattura per usufruire del bonus, in tal modo ti invieremo fattura dove riporteremo il tuo codice fiscale, la causale del versamento e il nostro codice identificativo. Da tale momento potrai effettuare il pagamento e la ricevuta del bonifico dovrà essere conservata unitamente agli altri documenti e fatture richieste, per essere esibita in sede di controllo.

BONIFICO PARLANTE

GODFLEX ti suggerisce di rammentarti di comunicare alla tua banca di voler utilizzare un bonifico parlante per poter accedere alle detrazioni fiscali di cui il Bonus Mobili 2018. Si definisce “parlante” il bonifico che evidenzia la normativa di riferimento quale causale del versamento, il codice fiscale del beneficiario della detrazione, il codice fiscale o partita iva del fornitore. Molti home banking hanno una sezione predisposta all'effettuazione di bonifici specifici per le varie tipologie di detrazione.

ULTERIORI NOTE SUL BONUS 50%

Colui che effettua il pagamento deve essere il medesimo soggetto a cui viene intestata la fattura, o ricevuta, comprovante le spese per la ristrutturazione e quella relativa all'acquisto degli arredi quali materassi, reti a doghe e letti. (Nel caso vi siano più persone che intendono beneficiare della detrazione, come i coniugi, la fattura dovrà riportare i codici fiscali di chi intende beneficiarne ed il bonifico dovrà essere eseguito dallo stesso soggetto).

UNA LECITA DOMANDA : Per l’acquisto di alcuni mobili destinati all’arredo della casa ristrutturata ho pagato con assegno o con finanziamento. Ho diritto comunque al bonus arredi?

Per poter beneficiare della detrazione del 50% in relazione alle spese sostenute per l’acquisto di beni (mobili, elettrodomestici di classe energetica non inferiore ad A+, apparecchi televisivi e computer) finalizzati all’arredo di immobili per i quali si fruisce della detrazione del 50% prevista per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, è necessario che il pagamento sia avvenuto tramite carte di debito (es. bancomat), carta di credito, bonifico bancario o postale. Non è consentito, invece, effettuare il pagamento mediante assegni bancari, contanti o altri mezzi di pagamento. Le spese sostenute, inoltre, devono essere “documentate”, conservando la documentazione attestante l’effettivo pagamento (ricevute dei bonifici, ricevute di avvenuta transazione per i pagamenti mediante carte di credito o di debito, documentazione di addebito sul conto corrente) e le fatture di acquisto dei beni con la usuale specificazione della natura, qualità e quantità dei beni e servizi acquisiti

Per ulteriori informazioni puoi contattare la guida delle Agenzia delle Entrate: Bonus Mobili ed Elettrodomestici

Ora che conosci i VANTAGGI approfitta subito, scopri le nostre esclusive OFFERTE

VISITA IL SITO DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE per maggiori informazioni


Compara 0

No products

To be determined Shipping
0 € Totale

Procedi all’acquisto